AIMI

AIMI, Associazione Italiana Massaggio Infantile è il Chapter italiano dell’International Association Infant Massage con la quale condivide il Mission Statement.

AIMI dal 1989 si impegna a diffondere in Italia il massaggio infantile, attraverso la promozione di corsi rivolti ai genitori dei bambini da 0 a 12 mesi. Il massaggio del bambino è importante per uno sviluppo armonico, facilitato dal contatto e dalla relazione profonda con i propri genitori.

Promuove e partecipa ad eventi di carattere informativo e di divulgazione scientifica, promuove la formazione di operatori provenienti dalle diverse aree della prima infanzia (area socio-educativa, della neonatologia, della riabilitazione, psicologica, socio-assistenziale, pediatrica, ostetrica) affinchè insegnino ai genitori a massaggiare i propri bambini. Possono partecipare ai corsi di formazione per diventare insegnanti di massaggio anche persone che non lavorino dell’ambito della prima infanzia purchè fortemente motivate

AIMI garantisce a tutti i soci un’organizzazione di supporto e di aggiornamento nell’ambito di un percorso di Formazione Continua.

Sin dalla sua nascita, AIMI è costituita come un’Associazione senza fini di lucro, operante su tutto il territorio nazionale, in una struttura che include le diverse realtà regionali, per permettere così un migliore raggiungimento del proprio obiettivo sociale

IAIM

Mission Statment

“L’obiettivo dell’International Association of Infant Massage è favorire il contatto e la comunicazione, attraverso corsi, formazione e ricerche, in modo che i genitori, i bambini e chi si occupa di loro siano amati, valorizzati e rispettati dall’intera comunità mondiale”

Già dalla fine degli anni ’70, Vimala McClure, dopo aver sperimentato i benefici del massaggio del bambino insieme ai propri figli, decide di approfondire le sue conoscenze e perfezionare la sequenza del massaggio. Inizia quindi a comunicare e condividere con altri genitori la sua esperienza.

Insegna alle famiglie in piccoli gruppi, curando in modo specifico l’aspetto riguardante i benefici per bambini e genitori e il sostegno di questa relazione durante tutte le fasi della crescita.

Grazie all’incontro di Vimala con Audrey Downes nasce nel 1981 l’IAIM International Association of Infant Massage, con l’obiettivo di diffondere in tutto il mondo il massaggio infantile, attraverso un programma che rispetti bambini e genitori e sostenga la loro relazione.

Nello stesso periodo, Vimala inizia a strutturare corsi per formare i primi Certified Infant Massage Instructors (CIMI), affinchè possano insegnare a tutti genitori come massaggiare i propri figli. A supporto dei CIMI, Vimala scrive uno specifico manuale didattico.

Altri Trainers, dopo un’attenta preparazione, si affiancano a Vimala nella formazione di nuovi CIMI; l’Associazione inizia a crescere e il suo programma a diffondersi in diversi paesi.

IAIM diviene così un’organizzazione in continua espansione, che riunisce sotto un unico programma e obiettivo numerose Associazioni Nazionali, i Chapters, presenti in tutto il mondo - www.iaim.net.

Ogni Chapter è costituito come associazione senza fini di lucro e deve condividere ed inserire all’interno del proprio statuto il Mission Statement dell’IAIM, approvato ad Orlando (Florida USA) nel 1998.

I trainer italiani a Parigi con la fondatrice Vimala Mc Clure

Ciascun Chapter è rappresentato da un Chapter Representative, un socio membro del Consiglio Direttivo, che partecipa con diritto di voto alla General Assembly che si svolge ogni due anni. La General Assembly è aperta alla partecipazione di tutti i soci dei diversi Chapters, mentre il diritto di voto è riservato ai soli Chapters Representative, al fine di garantire a ciascuna Associazione Nazionale uguale peso all’interno dell’IAIM. Dalla General Assembly e dal Consiglio Direttivo IAIM (Board) scaturiscono gli incarichi istituzionali che garantiscono l’operatività associativa.

L’IAIM cura, inoltre, la formazione e l’aggiornamento dei Trainers che conducono in tutto il mondo i corsi di formazione per Insegnanti di massaggio, secondo contenuti e un programma comune e condiviso.

La struttura di IAIM e dei suoi Chapters è volta a garantire la fedeltà nel tempo alla vision originale di Vimala McClure.

Dal 1994 la sede di IAIM è in Svezia.

L'Associazione

La struttura dell’Associazione Italiana Massaggio Infantile può essere rappresentata da un fiore al cui centro sono i genitori e i bambini, fulcro di tutta l’attività associativa.

I petali del fiore rappresentano invece le diverse realtà che compongono l’Associazione.

Sono i soci che hanno partecipato ad un Corso di Formazione per Insegnanti di Massaggio Infantile e completato il processo di qualificazione, conseguendo così il diploma IAIM di CIMI (Certified Infant Massage Instructor).

Per essere considerati insegnanti attivi, i soci debbono rinnovare la quota associativa annuale e avere cura di aggiornarsi attraverso il programma di formazione continua all’interno del piano di proposte organizzato dall’Associazione stessa. I soci AIMI si riuniscono ogni anno in occasione dell’Assemblea Nazionale, durante la quale si adempiono gli obblighi sociali (approvazione di delibere associative e approvazione dei bilanci) e vengono discusse le linee associative. In tali occasioni spesso sono previsti eventi formativi, come convegni, laboratori, tavole rotonde.

Gli insegnanti italiani sono rappresentati presso l’International Association Infant Massage (IAIM) dal Chapter Representative.

Il Consiglio Direttivo viene eletto dall’Assemblea dei Soci ogni tre anni, ed è l’organo amministrativo chiamato alla gestione dell’attività ordinaria dell’Associazione, alla cura dei rapporti con gli altri organi associativi e delle iniziative rivolte alla diffusione del Massaggio in Italia.

Il Consiglio Direttivo nomina al proprio interno il Presidente, il Vicepresidente e il Tesoriere e delibera in merito all’assegnazione dei diversi incarichi ai membri stessi del Consiglio Direttivo o a membri esterni ad esso. Il Consiglio Direttivo si riunisce almeno tre volte l’anno. Ogni socio può partecipare come uditore, offrendo così il proprio contributo. Il CD delibera attraverso attraverso il raggiungimento del consenso tra tutti i suoi componenti (metodo del consenso).

Nelle regioni italiane dove siano presenti Insegnanti di Massaggio si costituiscono i Gruppi Regionali, che si riuniscono almeno due volte all’anno nelle assemblee regionali convocate e organizzate dal Responsabile Regionale, rappresentante nominato dai membri stessi del Gruppo Regionale.

Tali incontri facilitano lo scambio di esperienze, il sostegno e confronto reciproco, l’organizzazione di iniziative comuni finalizzate alla diffusione del Massaggio in ambito locale.

I Responsabili Regionali mantengono i contatti tra l’Associazione, i suoi diversi organi ed i soci della propria regione. Sono figure importanti che possono sostenere, consigliare e appoggiare tutti i soci.

Contattando i Responsabili Regionali, che hanno accesso ai dati riguardanti gli insegnanti attivi delle loro rispettive regioni, i genitori hanno la possibilità di ricevere informazioni sui corsi di massaggio infantile.

Tutti i Responsabili Regionali si incontrano due volte all’anno per valutare esperienze, problematiche, iniziative e nuove proposte da portare al Consiglio Direttivo e all’Assemblea dei soci.

Come tutti i soci, i Responsabili Regionali possono partecipare alle riunioni del Consiglio Direttivo, non avendo diritto di voto se non ne sono membri effettivi, ma potendo esprimere pareri o offrire contributi.

I Responsabili Regionali sono sostenuti dall’Associazione per le spese che derivino dallo svolgimento del proprio incarico.

Il Gruppo dei Responsabili regionali ha un referente che cura i rapporti con il Consiglio Direttivo, con gli altri organi associativi e garantisce le comunicazioni all’interno del gruppo.

I componenti di questo organo sono nominati dall’Assemblea dei soci e il loro incarico è ratificato dal Consiglio Direttivo. Il Comitato per la Formazione Continua si occupa di tutto ciò che riguarda l’aggiornamento degli Insegnanti AIMI. E’ chiamato a valutare i contenuti dei Corsi di Aggiornamento che l’Associazione propone ai propri soci e a curarne il calendario annuale, nonchè a raccogliere i dati relativi alla partecipazione e al gradimento dell’offerta formativa da parte dei soci e a rilevare eventuali ulteriori necessità.

Collabora anche alla realizzazione dei volumi della Collana AIMI.
L’Associazione sostiene l’attività di questo gruppo nella consapevolezza che il percorso di formazione degli Insegnanti di Massaggio non termina con il conseguimento del diploma di CIMI, ma che è un cammino di approfondimento delle tematiche legate al Massaggio infantile ed al suo insegnamento che dura nel tempo.

I Trainers curano la formazione degli Insegnanti di massaggio in Italia, secondo il programma e i contenuti definiti dall’International Association of Infant Massage. Tutti i Trainers nel mondo hanno ricevuto la medesima formazione e conducono i Corsi sotto le direttive IAIM, con l’obiettivo di formare operatori consapevoli dell’importanza di diffondere la pratica del Massaggio presso le famiglie, nel rispetto dei genitori, dei bambini e della loro relazione.

I Trainers italiani lavorano collaborando e confrontandosi, anche operativamente, tra loro e con AIMI. Si incontrano almeno una volta all’anno e partecipano ai principali eventi associativi.

Oltre al costante confronto in piccoli gruppi di approfondimento (Circulitos), ogni due anni sono tenuti a partecipare al Meeting Internazionale di tutti i Trainers IAIM. Durante i Meeting, il Circolo dei Trainers si aggiorna e si confronta sulle tematiche riguardanti IAIM, la formazione dei nuovi insegnanti di massaggio e la metodologia e didattica dei corsi.

Storia

La diffusione del Massaggio Infantile in Italia nasce dalla passione e dall’impegno di Benedetta Costa, terapista della riabilitazione in campo pediatrico.

Benedetta si trova nel 1983 negli Stati Uniti dove nasce Luigi, il suo primo figlio. Casualmente, viene a conoscenza dei corsi per genitori di massaggio del bambino e partecipa proprio ad uno dei primi corsi condotti da Vimala McClure, la fondatrice dell’International Association Infant Massage (I.A.I.M.).

Il bisogno di condividere con altri questa esperienza la motiva ad organizzare dei corsi di formazione anche in Italia: nel 1988 una Trainer americana, Maria Mathias, forma i primi insegnanti di massaggio italiani (tra questi Patrizia Maccario, Roberto Rossini, Cristina Tessore) che insieme, nel 1989, fonderanno l’Associazione Italiana Massaggio Infantile (A.I.M.I.), Chapter italiano dell’International Association Infant Massage, con sede a Genova.

Negli anni successivi si formano altri Trainers: Patrizia Maccario, Roberto Rossini, Cristina Tessore, Paola Vitti, Monica Ghiotti, Francesca Gheduzzi. Queste nuove forze svilupperanno l’attività di formazione su tutto il territorio nazionale.

Dal 1999 la sede di AIMI è a Bologna.